QI GONG

 

L’uomo moderno corre il rischio di percepire le cose ed i sentimenti in modo troppo complicato. Dall’antica e saggia cultura cinese ci viene offerta una pratica fisica che fa della semplicità il suo punto di forza.

La pratica del Qi Gong ha nel suo ideogramma QI (energia, forza vitale) e GONG (attivare, mettere in movimento) la sua essenza.

I principi che ne costituiscono la base sono:

  1. La postura
  2. Il respiro
  3. L’intenzione

L’insieme dei tre principi accompagnato da una serie di movimenti che tendono alla rotondità favorisce l’armonia tra corpo e mente.

Nella continuità della pratica del Qi Gong possiamo coltivare non solo una buona condizione psico-fisica ma anche le potenzialità nascoste per stare bene insieme agli altri.